Da inserire:

QUICK CRITICAL + - 25 semi Fast Version - Dinafem

203.00EUR

" Quick Critical + è la varietà di cannabis femminizzata più veloce del nostro catalogo: in meno di 50 giorni, tra 42 e 49 all'incirca, i fiori di questo ibrido a predominanza indica sono pronti per il raccolto. Ma non si tratta soltanto di una pianta veloce, la qualità e la produttività sono anche all'altezza di sua madre Critical +. L'aroma, la resistenza, il sapore e l'effetto sono gli stessi che si ritrovano nell'antenata, ma con almeno una settimana di anticipo. Ecco il principale vantaggio di questa nuova genetica, una velocità che si traduce in una produzione più redditizia e in una coltivazione più sicura. Se coltivi all'esterno, ti risparmierai una settimana di ansia nella quale non dovrai più pensare alla possibilità che le intemperie mandino all'aria il tuo raccolto né al rischio di subire furti o sequestri. E data la sua maggiore velocità, nelle coltivazioni all'interno potrai ottenere più raccolti all'anno rispetto alla versione precedente.

 

 

Morfologia:

Quick Critical + nasce dall’incrocio tra un clone femmina di élite di Critical + e una pianta femmina invertita (maschio) di élite della nostra linea Critical + 2.0 Auto. Si tratta di una varietà dall’altezza media/alta con foglie dall’aspetto piuttosto sativa e rami con internodi ampi che si allungano molto verso l’esterno, favorendo la ventilazione e riducendo il rischio dei problemi associati all’umidità. Una morfologia in stile sativa che facilita inoltre la penetrazione della luce nella parte interna della pianta, contribuendo alla produzione di cime grosse anche nelle zone meno esposte alla luminosità. Per il resto, i fiori sono proprio all’altezza di sua madre: grossi, pesanti, compatti e stracarichi di resina.

 

 

Produzione:

Quick Critical + mantiene degli standard di produttività molto elevati, con una quantità di cime virtualmente identica a quella di Critical +. La resa finale è in media 50 grammi inferiore rispetto alla varietà originale se le piante si sviluppano appieno, ma trattandosi di un raccolto di oltre mezzo chilo, la differenza non è molto significativa. Così, all’interno è possibile raccogliere fino a 600 g/m2, mentre all’esterno la produzione può raggiungere i 1250 g/pianta.

Relativamente alla qualità, la parola giusta è insuperabile. Cime grandi, pesanti (consigliamo l’utilizzo di tutori per evitare che i rami cedano sotto il loro peso), molto dense, aromatiche e con un’incredibile quantità di tricomi. 

 

 

Aroma e sapore:

Quick Critical + emana un aroma di Skunk e limone molto fresco e particolare, ma soprattutto, molto intenso. Chi ha già coltivato Critical + sa di cosa parliamo e apprezzerà ulteriormente la possibilità di effettuare il raccolto una settimana prima, perché se quello che cerchi è un po’o di discrezione, l’odore di Critical + non aiuta di certo. E siccome a causa della sua velocità la maturazione di Quick Critical + avviene sotto l’intensità del sole estivo, l’aroma emanato è ancora più forte. Infatti, è proprio questo uno dei tratti più distintivi ed evocativi della varietà, un aroma intenso che durante la degustazione si ritrova anche sul palato.

 

 

Effetto:

Quick Critical + ha un effetto molto fisico a predominanza indica. Si tratta di una genetica ricca di THC che provoca una sensazione narcotizzante e di rilassamento molto intensa, particolarmente adatta per uso terapeutico nei casi di ansia e di tensione muscolare. Critical + presentava già un effetto molto simile, ma questa versione più veloce è ancora più fisica e schiacciante perché proviene dall’incrocio con una autofiorente, una tipologia di pianta che si caratterizza per una maggiore fisicità. Se Critical + era già molto potente, Quick è perfettamente all’altezza, ma con un tocco più rilassante.

 

 

Coltivazione:

Quick Critical + è una delle genetiche meno impegnative e più facili da coltivare che abbiamo mai incontrato. Se con Critical + avevamo ottenuto una produttività e una qualità invidiabili e con Critical + 2.0 avevamo raggiunto una resistenza imbattibile, a questo giro abbiamo iniettato velocità nella genetica. Eppure non si tratta di una pianta autofiorente, ma semplicemente di una versione che si sviluppa una o due settimane prima rispetto all’originale. Se ti piacciono le piante giganti, questa genetica ti permetterà di ottenere le dimensioni desiderate durante il periodo vegetativo e di raccogliere fiori in proporzione dopo la fioritura. La versione Quick presenta inoltre due vantaggi fondamentali: una riduzione dei rischi all’esterno e una maggiore redditività all’interno.

 

 

Caratteristiche dei semi di cannabis Quick Critical +:

 

Sesso: Femminizzata

Genotipo: 75% Indica / 25% Sativa

Incrocio: Critical + x Critical + 2.0 Auto

Fioritura indoor: 42-49 giorni

Produzione indoor: 600 g/m2

Raccolta outdoor: Metà settembre

Produzione outdoor: 1250 g/pianta

Altezza outdoor: 2,5 m

THC*: 14-19%

CBD*: 0,01-0,2%

 

 

 

(immagine e testo tratti da Dinafem)

 

 

ATTENZIONE! I semi di Cannabis sono esclusi dalla nozione legale di Cannabis, ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanza stupefacente (L.412 del 1974, art.1,comma 1, lett.B; Convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella II del decreto ministeriale 27/7/1992). In Italia la coltivazione di Cannabis è vietata (artt.28 e 73 del DPR 309/90). Pertanto questi semi potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per la preservazione genetica. Questi semi sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. Giunone s.n.c si solleva da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dall'uso improprio dei prodotti da esso forniti. Tutte le informazioni contenute in questa pagina, sugli opuscoli, sulle confezioni e sul materiale promozionale ha scopo puramente informativo e non intende in alcun modo condonare, promuovere o incitare l'uso di sostanze illegali.


Da inserire: